Home / Portfolio /Rivitalizzare un Archivio Cinematografico Nascosto

Storia Instagram che mostra la rivista Sight and Sound su David Bowie

Mansioni:

  • Social Media Manager
  • Copywriter
  • Graphic Designer
  • Branding

Social Media:

  • Instagram
  • Facebook
  • Google MyBusiness

Instagram, Facebook ed eventi sul territorio per far conoscere un archivio cinematografico.

Fondata nel 1996 come Archivio Lombardo dell’Audiovisivo e Servizi Culturali Annessi (A.L.A.S.C.A),  Fondazione Alasca è un centro di documentazione specializzato nell’ambito dell’audiovisivo. Dal 2009, Alasca ha stabilito una collaborazione diretta con l’Università degli Studi di Bergamo, contribuendo alla Didattica, alla Ricerca e della Terza Missione.
Data la specificità dell’archivio e le sfide finanziarie per cercare di portare nuovo interesse al materiale conservato e ai servizi offerti si è intrapresa l’attività social e la creazione di attività volte ad aumentare le interazioni con gli utilizzatori dei servizi.
La comunicazione si è concentrata nel comunicare efficacemente i servizi offerti da Fondazione Alasca (ricerche specifiche per studi e ricerche, assistenza all’utente, prestito di materiali, ecc.). Per aumentare le interazioni con gli utenti sono stati creati: contenuti, attività ed eventi volti a diffondere cultura cinematografica così da mantenere un’ottima frequenza di pubblicazione comunicando i valori dell’archivio e arrivando ad un pubblico più vasto.
746
di visite al profilo Instagram rispetto agli anni precedenti
1.800
Copertura di Instagram rispetto agli anni precedenti

Galleria immagini

CONCLUSIONI

Oltre a raggiungere obiettivi significativi sui social media, l’archivio è riuscito a estendere la sua notorietà tra il suo target. Per incrementare la visibilità dell’archivio, sono stati organizzati eventi sul territorio in collaborazione con realtà frequentate dal pubblico di riferimento.

Inoltre, tramite i social media, abbiamo condiviso parti dell’archivio spesso rimaste nascoste agli utenti, incuriosendo e svelando quali fossero le reali potenzialità di Fondazione Alasca. Questa strategia ha contribuito a trasformare l’archivio, un tempo di interesse principalmente per un pubblico altamente specifico, in un luogo di interesse più ampio e facilmente riconoscibile. Suscitando l’interessa da parte di utenti, con esigenze variec sparsi in tutto il territorio nazionale.

Vuoi saperne di più? Contattami

Vuoi conoscere altri progetti? Torna al Portfolio.